Ascensori a risparmio energetico: ecco quale scegliere

Ascensori-a-risparmio-energetico
Ascensori a risparmio energetico

Gli ascensori a risparmio energetico sono fondamentali per una qualsiasi struttura suddivisa in più livelli. Al giorno d’oggi un elevatore è necessario per garantire l’accesso alla propria abitazione, ufficio o luogo pubblico a chiunque abbia difficoltà motorie.

Gli ascensori a risparmio energetico garantiscono l’abbattimento delle barriere architettoniche e sono inoltre utilissimi per accedere alla struttura se si hanno carichi da trasportare. Immagina rientrare a casa con la spesa, o la difficoltà di un anziano nel trasportare casse d’ acqua, potrebbero essere situazioni invalidanti non credi?

Spesso in passato si sceglieva di non installare un elevatore per questioni di costi e consumi. Oggi grazie agli ascensori a risparmio energetico di nuova generazione è possibile risparmiare abbondantemente sulla bolletta della corrente ed inoltre con i nuovi incentivi statali è possibile risparmiare fino al 50% sull’acquisto di un levatore.

Gli ascensori installati nelle strutture sono principalmente di 2 tipologie, elettrici o oleodinamici. Per ottenere un maggiore risparmio energetico sceglieremo un elevatore elettrico. Questo perchè il suo costo è inizialmente superiore a quello idraulico, ma nel tempo avrà consumi molto più bassi che ti garantiranno un risparmio sulla bolletta elettrica.

Un elevatore elettrico ha un prezzo che si aggira intorno ai 15.000€ se si possiede già la struttura per contenerlo (incastellatura metallica esterna o un vano ascensore interno). Nel caso contrario sarà necessario effettuare un sopralluogo per verificare le opere murarie interne o esterne che saranno necessarie per includere l’ascensore a risparmio energetico nella struttura.

Un ascensore elettrico gearless oltre ad un consumo minore ti garantisce anche un risparmio notevole di spazio in quanto non è necessario il locale macchine. Questo perchè il motore viene installato all’interno del vano ascensore e precisamente sopra la cabina.

Ascensori a risparmio energetico: ecco come risparmiare

Per abbattere i costi d’istallazione dell’elevatore ti consiglio di richiedere più preventivi per il tuo ascensore a risparmio energetico. Un metodo che ti suggerisco (oltre ovviamente a richiedere le agevolazioni fiscali) è quello di usare il portale web degli Ascensoristi italiani al seguente link Ascensoristi.com.

Non preoccuparti il servizio è totalmente gratuito e senza impegno, potrai ottenere fino a 4 preventivi da differenti aziende.

Per quanto riguarda le pratiche burocratiche per l’installazione solitamente vengono portate avanti dalla ditta che si occupa del montaggio dell’elevatore quindi ti basterà affidarti alla loro professionalità.

I commenti sono chiusi.