Tecniche costruttive in edilizia: vantaggi e svantaggi

 

Ogni tipologia di costruzione ha delle caratteristiche e costi specifici. Ti invito a continuare a leggere la guida per conoscere le differenze e i vantaggi di ogni costruzione possibile. Di seguito trovi strutture in cemento armato, muratura e legno.

TECNICHE COSTRUTTIVE PER EDILIZIA IN CEMENTO ARMATO

casa-in-cemento-armato

casa in cemento armato

La struttura in cemento armato è la più utilizzata, va da se quindi che la tecnologia utilizzata e la metodologia di lavoro sono già state ottimizzate al massimo. Ad oggi si può trovare facilmente una casa secondo le tue esigenze a costi contenuti. Nella regione Marche ad esempio a lavoro finito (comprensivo di abilitazione) il costo al mq per strutture di nuova costruzione si aggira sui 1300/1500 euro.

Ovviamente il prezzo può lievitare per varie ragioni: il terreno, la posizione sul territorio, le richieste specifiche del cliente, la tipologia di costruzione e servizi annessi. In determinati casi si può arrivare anche a 10.000 euro al mq.

I vantaggi nell’utilizzo di questa tecnologia sono riconducibili all’affidabilità della costruzione anche se è stato riscontrato che a livello sismico sono preferibili altre tipologie di materiali. L’azienda edile deve progettare bene lo stabile e utilizzare materiali certificati nella costruzione dell’edificio secondo la normativa italiana vigente.

Il vantaggio maggiore è sicuramente la possibilità di dare la forma che preferiamo alla nostra struttura sfruttando a pieno la malleabilità del cemento armatoSe si dovesse presentare qualche cedimento strutturale, intervenire può risultare invasivo e costoso. Questo è uno svantaggio.

STRUTTURE IN MURATURA

casa-in-muratura

casa in muratura

La strutture in muratura sono molto diffuse e hanno un costo al mq che va dai 1300 ai 1500 euro, come le costruzioni in cemento armato.

Le due tecnologie sono simili ma mentre il cemento armato permette la costruzione in forme sinuose, al contrario la muratura è limitata a forme più o meno quadrate o rettangolari.

Il vantaggio però risiede in una manutenzione più semplice e una resistenza strutturale maggiore agli agenti atmosferici e al tempo. Grazie alle pareti in muratura la casa potrà trattenere una maggiore quantità di radiazioni solari e di conseguenza un risparmio energetico notevole in inverno.

STRUTTURE IN LEGNO

casa-in-legno

casa in legno

Negli ultimi anni le case in legno stanno avendo un trend positivo. Questa tipologia di costruzione rimane comunque poco usata in Italia e la si può trovare prevalentemente nelle zone più fredde della nazione.

In Europa le case in legno sono molte diffuse, specialmente nei paesi Nordici. 

La costruzione di una casa in Legno è molto semplice (si assemblano diverse componenti a secco) ma nonostante il costo dei materiali è maggiore rispetto a una delle tecnologie viste in precedenza, il prezzo finale è inferiore, poichè richiede meno personale specializzato per la realizzazione. Il costo “chiavi in mano” si aggira tra 1.200 € al mq. Il tempo necessario per realizzare una casa in legno è tra i 2 e i 6 mesi.

Solo le fondamenta, per una maggiore resistenza strutturale, sono realizzate in cemento armato. Risparmi a livello energetico e  una grande duttilità sono vantaggi tale che ti permette davvero di personalizzare la casa come preferisci. Le uniche problematiche del legno sono l’alto costo dei materiali e il pericolo che venga intaccato da insetti o muffe che possono compromettere la stabilità della struttura, ma se trattati adeguatamente non si corre alcun rischio (scegli una ditta con esperienza comprovata).

Prese in esame le tre tipologie di costruzione principali, dopo un’attenta valutazione, propendiamo per la struttura in legno basandoci su un rapporto qualità-prezzoRicordati di chiamare costruttori validi e seri per non incombere in problemi legati all’utilizzo di cattivi materiali di costruzione. Da un nostro studio abbiamo dedotto che se i costi aumentano spesso dipende dalle personalizzazione che si richiede, soprattutto in piccole strutture.

I commenti sono chiusi